VMplayer e NAT

Fino ad ora ho sempre utilizzato Virtualbox per virtualizzare le mie macchine di test sul portatile, l’ho sempre trovato comodo, abbastanza veloce e soprattutto molto configurabile. Da qualche giorno riscontro pero’ dei problemi di rete e così ho deciso di verificare le alternative sul mercato.
Ho decito di provare VMplayer.
L’installazione è semplicissima, avendo come Host Windows 7 e guest Ubuntu 9.10 il sistema entra in easy install e configura tutto lui in poco tempo.
Purtroppo con questa versione ho scoperto che non è possibile configurare il nat e il port forrwarding OutOfTheBox. Cercando per la rete ho trovato questo utilissimo post che spiega come risolvere il problema. In pratca l’installazione omette lo strumento di configurazione del port forwarding.

The vmnetcfg.exe is included in the installer, but won’t be installed.
1. Run the installer with /e option. For example:
VMware-player-3.0.0-197124.exe /e .\extract
All contents will be extracted to “extract” folder.
2. Open “network.cab” and copy vmnetcfg.exe to your installation folder,
typically “C:\Program Files\VMware\VMware Player\”.

-_-‘

Ora provo e spero di risolvere.

Update: ho risolto visto che la macchina viene esposta direttamente in una rete interna con un ip assegnato 192.168.38.128 nel mio caso. Ora dovrei provare a creare altre macchine eseguendole per vedere come si comporta il sistema.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>